Il viaggio attraverso l'impossibile

(G. Méliès, Le voyage à travers l'impossible, Francia 1904)

Interpreti: Georges Méliès, Fernande Albany, Mau de Lavergne, Jehanne d'Alcy

Il geniale ingegner Mabouloff guida una spedizione di scienziati dell' « Istituto di geografia incoerente » che ha allestito un treno speciale diretto sul Sole. Dopo un fortunoso atterraggio, l'equipaggio si trova a dover fare i conti con la temperatura del pianeta, cercando maldestramente di combatterla con le scorte di ghiaccio trasportate nei vagoni.

Dopo altre sensazionali avventure, gli scienziati non potranno far altro che allestire una sorta di sottomarino con il quale realizzeranno un più tranquillo ammaraggio.

Ispirandosi ai racconti di Jules Verne e di Herbert G. Wells, Méliès è l'altro volto del cinema delle origini, dedicandosi alla rappresentazione di mondi e azioni impossibili attraverso l'introduzione di alcuni elementi di montaggio narrativo. Le voyage à travers l'impossible è un esercizio scatenato della fantasia unito a una visione dissacrante dell'onnipotenza della scienza.

 

umbraco.MacroEngines.DynamicXml