Il favoloso mondo di Amélie

(J-P. Jeunet, Le fabuleux destin d'Amélie Poulain, Francia/Germania 2001)

Interpreti: Audrey Tautou, Mathieu Kassovitz, Rufus, Yolande Moreau, Arthus de Penguern

Amélie Poulain cresce in una famiglia stramba con padre misantropo e madre nevrotica, finché, raggiunta la maggiore età, si trasferisce a Parigi dove trova lavoro come cameriera in un bar. Nel giorno dell'incidente mortale di Lady Diana, Amélie trova in un anfratto del bagno una scatola di latta che le rivela una missione da compiere nella vita: aiutare gli altri a raggiungere la felicità. Nel frattempo s'innamora dell'enigmatico Nino, commesso in un sexy shop, e le loro schermaglie amorose, che si dipanano come un gioco di fanciulli, coinvolgono - loro malgrado - i vari personaggi che gravitano intorno ad Amélie: il geloso Joseph, l'ipocondriaca Georgette, un pittore solitario, un droghiere antipatico, il suo simpatico garzone e la triste portinaia del palazzo di Amélie.

Commedia moderna e piena di effetti che mette in scena prima di tutto il cinema nel suo aspetto più illusorio e consolante, è un film ricco di citazioni e omaggi alla storia della Hollywood classica da cui attinge anche il carattere fiabesco.

 

umbraco.MacroEngines.DynamicXml